Questo sito utilizza cookie che ci aiutano a migliorare i nostri servizi. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie.

 
 
Sei qui: Home Best practice ITIL ® ITIL Evoluzione
 
 

ITIL, storia ed evoluzione

ITIL è un framework pubblico che descrive le Good Practice per la gestione dei servizi IT. Fornisce un framework per il governo dell’IT, l’involucro (service wap) dei servizi, e si focalizza sulla misura e sul miglioramento continuo della qualità dei servizi IT erogati, sia da una prospettiva IT che da quella del cliente.
Questa focalizzazione è il principale fattore del successo di ITIL a livello mondiale ed ha contribuito alla crescita del suo utilizzo ed ai benefici chiave ottenuti dalle aziende che hanno adottato ed implementato questi processi e queste tecniche di gestione nella loro organizzazione. Alcuni benefici includono:

  • miglioramento della soddisfazione dei clienti per i servizi IT ricevuti
  • miglioramento della disponibilità dei servizi, con conseguente miglioramento dei profitti e del fatturato
  • risparmi finanziari dovuti alla riduzione delle rilavorazioni e delle perdite di tempo, al miglioramento della gestione e dell’utilizzo delle risorse
  • miglioramento del ”time to market” per nuovi prodotti e servizi
  • miglioramento del processo decisionale ed ottimizzazione del rischio.

ITIL v1, la prima edizione

ITIL fu pubblicato fra il 1989 ed il 1995 da “Her Majesty’s Stationery Office” | HMSO in Inghilterra per conto dell’Agenzia Centrale per le Telecomunicazioni (Central Communications and Telecommunications Agency | CCTA) – ora sostituita dal Cabinet Office). Il suo utilizzo iniziale fu limitato principalmente ad Inghilterra ed Olanda. Successivamente, fra il 2000 ed il 2004, venne pubblicata una seconda versione di ITIL, con la revisione di un insieme di libri.
La versione iniziale di ITIL consisteva in trentuno (31) libri che coprivano tutti gli aspetti dell’erogazione dei servizi IT. Questa versione iniziale fu quindi rivista e sostituita da sette (7) libri, maggiormente consistenti ed interconnessi fra loro (ITIL V2) e consolidati all’interno di un unico framework.

ITIL v2, la seconda edizione

Questa seconda versione è stata riconosciuta universalmente ed è tutt’ora utilizzata in molti paesi da migliaia di organizzazioni come base per un’efficiente fornitura dei servizi.

ITIL v3, la terza edizione

Nel 2007, ITIL V2 è stato sostituito da una terza versione, migliorata ed ulteriormente consolidata, che consiste di cinque (5) libri principali (core), che coprono il ciclo di vita dei servizi, insieme ad una Introduzione Ufficiale (Official Introduction).

La versione ITIL V3, pur mantenendo la sua impostazione originale è stata ulteriormente aggiornata nel 2011, inoltre oggi non si parla più di ITIL V3, ma semplicemente di ITIL.

I cinque libri principali coprono ciascuno una fase del ciclo di vita dei servizi, dalla definizione ed analisi iniziale dei requisiti aziendali nel Service Strategy e Service Design, attraverso la migrazione verso l’ambiente di produzione con il Service Transition, fino alla gestione operativa ed al miglioramento nella fase di Service Operation e Continual Service Improvement.

 
 
 
 

Service  Desk

  • Tel: (+39) 06.92928821
  • Mobile/Whatsapp: (+39) 349.6588077
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.